• Home
  • > Giochi istantanei

Giochi istantanei

La varietà più immediata

Sono tanti e sono vari. Tra i pesi massimi Blackjack, Roulette, Poker e Slot Machine, si sono ritagliati il proprio spazio anche loro, gli Instant Games, ossia i Giochi Istantanei. Più una prerogativa dei casinò internazionali che non una caratteristica delle case da gioco legalizzate AAMS, che spesso si presentano in un formato analogo ma con il nome dei Quick Games.

La loro prerogativa è quella di essere giocabili direttamente nella versione Flash, senza bisogno di scaricare alcun software e spaziando sugli argomenti più disparati che possono ricalcare dinamiche del gratta e vinci e bingo, sfociando anche in emozionanti gare sportive come il tiro a segno o, sfruttando anche le potenzialità del 3D, le corse equestri.

Un mondo dunque con potenzialità di crescita infinite, sia per tema che per grafiche. Nella maggior parte dei casi si può provarli senza scommettere soldi, veri, ma nella comoda versione for fun, senza bisogno di registrazione. Per altre piattaforme invece, basta iscrivesi e si può provare entrambe le modalità.

Scratch Tools

Un po’ bingo, e un po’ lotteria istantanea. Scratch Tools è uno degli Instant Games più celebri. La modalità è semplicissima. Ci sono 10 biglietti sparsi sul tavolo. Bisogna sceglierne uno. Solo uno. Una volta acquistato, anche per gioco, si potrà scegliere se dare l’onere della grattata ai nove numeri di dietro al software del computer, o scoprirli digitalmente grazie all’ausilio di una fiche.

La logica è quella che se si trovano tre importi uguali, si vince la cifra. Le somme in palio vanno da 1 misero euro a 50.000 (cinquantamila), con tappe intermedie di valori bassi (2, 4, 6, 8, 10, 20, 30, 40, 80), medi (400 e 800) e più consistenti a partire da 4.000 (quattromila) euro, 8.000 e 10.000. Costo per tentare la fortuna, solo 1 euro.

Tutti all’ippodromo

A spiccare dalla folla dei giochi istantanei c’è sicuramente il Golden Derby. Un intro tridimensionale che porta l’utente dall’esterno al terreno di gara. Nitriti di sottofondo. La possibilità di scommettere sia sui primi due e tre, oppure senza badare alla posizione ma semplicemente indovinando i due migliori puledri arrivati sulla linea del traguardo.

La gara è entusiasmante con la telecamera che segue passo dopo passo i cavalli, ed è quasi come assistere a un vero palio. Ma per sapere come puntare, nulla di più semplice. Per ciascuno dei partecipanti infatti è prevista un’attenta analisi che indica le tre caratteristiche basilari ossia forza, velocità e resistenza, nonché i risultati delle ultime cinque corse. Nulla dunque di così diverso da come si comportano gli scommettitori della gare ippiche live.